Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La Salute uguale dei potenti detenuti.

La Salute uguale dei potenti detenuti.di Carlo Visconti
Purtroppo ci risiamo.
Ogni volta che un uomo potente e ricco finisce in carcere per indagini o per condanna definitiva, scoppia la bagarre sulle condizioni di salute e sulla necessità di evitargli il carcere.
E’di questi giorni la vibrante polemica sulle condizioni di salute del Sen. Marcello Dell’Utri, condannato per concorso esterna in associazione  mafiosa ed in espiazione pena definitiva, dopo che in passato aveva anche trascorso un periodo di latitanza all’estero.Dopo il diniego di scarcerazione pronunciato dal Tribunale di Sorveglianza che ha giudicato compatibili con lo stato di detenzione, le condizioni di salute del Senatore, che a dire dei giudici si può curare in carcere, è scoppiata la rissa mediatica .Dell’Utri ha affidato ai suoi legali un drammatico messaggio affermando  : «Preso atto della sentenza di rigetto con cui il tribunale di sorveglianza ha deciso di farmi morire in carcere, ho deciso di farlo di mia volont…

Ultimi post

Gomorra: fuori dal coro - Carlo Visconti

Nodi o comuni da sciogliere di Carlo Visconti

Calzini e istituzioni

SOGNO O SON DESTO? - Carlo Visconti

Futuri bamboccioni - Carlo Visconti

MOVIDA, CROCE E DELIZIA - Carlo Visconti

VITA, MORTE O FANATISMO?

VITA, MORTE O FANATISMO?

FAKE NEWS E DELEGITTIMAZIONE

DROGA LIBERA, O NO? di Carlo Visconti